Parte di Italian Quality Music Festival

Aprile 2018 Design Week Festival Milano

elettronica

Il Design Week Festival, il format curato da Elita che negli ultimi undici anni ha contribuito all’ampliamento tematico della Milano Design Week, giunge alla tredicesima edizione e attesta la ricerca di Elita nel panorama musicale contemporaneo attraverso modelli di intrattenimento innovativi.

ABOUT LAST EDITION

Il DWF12 si prepara a invadere i circuiti nevralgici della settimana del design dal 4 al 9 aprile, presidiare luoghi senza incarnare una forma precisa, adattarsi ai contesti, esplorare luoghi, suoni, mascherarsi per mutare attraverso di essi. Un moderno nomadismo che si esprime tramite eventi itineranti all’interno di spazi più o meno conosciuti nella città, per una community sempre più ampia.

Un percorso musicale che vuole raccontare una storia, come in un viaggio, alla scoperta di suoni di culture esotiche, ma al tempo stesso fortemente legate ai contesti urbani e in particolare metropolitani, dove i cittadini del mondo, a prescindere dalle radici etniche, stanno scrivendo una storia comune, quella della musica popolare contemporanea. A dimostrazione di questo particolare segno artistico si parte con Okzharp & Manthe Ribane, originari del Sud Africa, già membri dei movimenti di arte contemporanea sudafricana e si chiude con Ali Shaheed Muhammad, fondatore e membro di A Tribe Called Quest, band seminale dell’hip hop statunitense recentemente visti ai Grammy Award con una performance anti Trump.

Tra questi due estremi spiccano nuovi protagonisti come Moses Boyd, astro nascente del jazz elettronico, Glenn Astro, produttore della scuderia Ninja Tune, OY, duo che esplora le tradizioni africane per portarle nell’universo dell’elettronica e nan KOLÈ, producer che fonde perfettamente i nuovi ritmi africani delle periferie alle atmosfere deep. A loro si affiancano le vecchie conoscenze come David Rodigan, star indiscussa della scena reggae internazionale, Sadar Bahar, gigante dell’universo deep house, e Rich Medina, dj e poeta della black culture. Inseriti invece nella cerimonia del Milano Design Award i Cobu, collettivo nappo-americano che unisce le percussioni Taiku al tip-tap.

In linea con la tradizionale formula del festival che da sempre offre uno spaccato dei migliori talenti della scena da club internazionale Ame, Red Axes, Moscoman, Marvin & Guy, Marcellus Pittman, Dj Qu, Hiver e una label night in chiave tech-wave con Hormonal Sequence, che presenta Broken English Club, Dies Irae e Samantha.

XIII edizione

Sfoglia la gallery

imf prepara il tuo viaggio

Prepara il tuo viaggio

Venues

LAST EDITION Venues

Milano

> Via Corsico, Naviglio Grande (block party open air)

> Rocket Club

> Edwin Store

> Wall

> Fabrique

> Via Orobia 15

> IED Moda Lab

> BASE Milano

Dormire

Coming Soon

Mangiare

Coming Soon

Scopri

Il Design Week Festival presenta da sempre il lato in continua mutazione di Elita per manifestarsi in diversi luoghi della città e diventare l’anima mutevole e segreta della settimana del Salone del Mobile.

Progetto speciale curato da Elita, il Design Week Festival negli ultimi undici anni ha costruito la sua identità grazie a una costante ricerca nel panorama musicale contemporaneo e a una selezione di contenuti innovativi, affiancata da un lavoro sull’utilizzo di territori, spazi e luoghi promuovendo attività pensate ad hoc.

Il programma del festival rientra nel calendario ufficiale del Fuorisalone, offrendo un punto di riferimento ogni giorno per l’immancabile proposta di entertainment che caratterizza da sempre il DWF.
Progetti site-specific dedicati ai differenti temi previsti per ciascun evento nelle singole giornate del Festival e artisti di livello internazionale nella tipica trasversalità e contemporaneità che caratterizza la line up del DWF.